banner3
  • Home |
  • Notizie Viterbo |
    notizie viterbo cronaca viterbo  
    news viterbo
    cronaca viterbo
    viterbo politica
    sport viterbo
    cronaca viterbese
    notizie viterbo
    notizie utili
    arte e cultura
    da non perdere
    lettere dai lettori
    curiosita a viterbo
    notizie viterbo
    cronaca viterbese
    news a viterbo
    news viterbo
    notizie viterbo
    sport a viterbo
    giornale viterbo
    notizie dal mondo
  • Rubriche |
    nuovo viterbo oggi rubriche viterbo
    occhiowall
    OcchioWall è il muro virtuale sul quale vengono affisse le locandine degli eventi in programma nelle discoteche, nei pub e nei vari locali della provincia di Viterbo. Concerti, gare sportive, sagre e quant'altro tra le locandine virtuali di OcchioWall
    Occhiowall
    news viterbo
    occhio al giardino
    notizie viterbo
    occhio al cuore
    viterbese
    occhiomusic
    santa rosa viterbo
    occhio al libro
    provincia di viterbo
    viterbo salute e farmacie
    tusciaweb
    cinema viterbo
    viterbo cinema
    ludika viterbo
    ludika
    tecnologia
    medioera
    oroscopo
    news viterbo
    ricette viterbesi
    ricette di viterbo
  • Servizi |
    Offerte lavoro Offerte Lavoro
    Cerco lavoro viterbo
    Offerte di Lavoro - Collegamento diretto con le ultime offerte di lavoro della Provincia di Viterbo provenienti da Enti pubblici, aziende private e collocamento mirato.
    offro lavoro
    news viterbo
    usato viterbo
    notizie viterbo
    orari autobus viterbo
    bus viterbo
    turni farmacie viterbo
    orari farmacie
    meteo viterbo
    tempo viterbo
    comuni di viterbo
    provincia di viterbo
    myocchio
    applicazioni occhioviterbese
    mobile viterbo
     mobile occhioviterbese
    rss viterbo
    rss occhioviterbese
    servizi web
  • Redazione |
    redazione
    contatti
    Staff - Lo Staff si divide in: Redazione, diretta da Augusto Simboli e formata da giornalisti, collaboratori esterni, fotografi e operatori video; e Ovit, responsabile del primo Ipermercato Virtuale di Viterbo, composta da tecnici informatici, grafici e promoters.
    redazione
    contatti
    occhioviterbese
    redazione viterbo
    notizie viterbo
    viterbo notizie
    lavora con noi
    news viterbo
    viterbo notizie
     
    giornale viterbo
     
    notizie viterbo
     
    viterbo giornale
     
    occhioviterbese
     
    news viterbo
     

Farnese: Farnese tra Arte e Storia: I Musei Civici Archeologici di Pitigliano tra i Musei SuperAbili di Maremma. Accessibilità e prospettive future

Guarda tutti gli articoli di ARTE e CULTURA
   
Farnese tra Arte e Storia: I Musei Civici Archeologici di Pitigliano tra i Musei SuperAbili di Maremma. Accessibilità e prospettive future

Il terzo incontro del ciclo Farnese tra Arte e Storia vede la partecipazione della dott.ssa Debora Rossi, Direttore scientifico dei Musei Civici archeologici di Pitigliano (GR) e della dott.ssa Irene Lauretti, Assessore alla Cultura e Turismo Comune di Pitigliano e Presidente della Rete Museale “Musei di Maremma”, e avrà come titolo: “I Musei Civici Archeologici di Pitigliano tra i Musei SuperAbili di Maremma. Accessibilità e prospettive future”.

L'incontro si svolgerà, anziché al Museo di Farnese, presso la Riserva naturale Selva del Lamone, in località Roppozzo, nell'ambito della manifestazione della "Festa alla Primavera", organizzata dalla Riserva Naturale Selva del Lamone e dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Farnese.
Nell'ambito dell'incontro verrà presentato il "racconto" dei Musei Civici (Museo Civico Archeologico della Civiltà Etrusca e Museo Archeologico all'aperto "Alberto Manzi") di Pitigliano (GR). Un'occasione per conoscere e approfondire una realtà museale ed archeologica del territorio confinante con quello di Farnese.

L’incontro verrà aperto dai saluti del sindaco di Farnese Massimo Biagini e dall’assessore all’ambiente di Farnese Franco Alloro.


I Musei Civici di Pitigliano (GR) sono oggi rappresentati da due realtà distinte e al contempo unite in quanto entrambe fortemente deputate ad assolvere al ruolo di palcoscenici privilegiati per la diffusione della cultura etrusca nel territorio vulcente della media valle del Fiume Fiora. In particolare, il Museo archeologico della Civiltà Etrusca, presente come Antiquarium fin dalla fine dell’800 e chiuso dopo l’ultima guerra poiché in stato di grave decadenza, è stato riaperto al pubblico dal 1995 e si compone di sole quattro sale progettate sapientemente intorno al magazzino-laboratorio con area adibita a restauro. Ospitato all’interno di Palazzo Orsini, il Museo espone i materiali archeologici delle due importanti città etrusche situate nel territorio comunale: Poggio Buco e Pitigliano. Nelle prime sale sono presenti in particolare i reperti che fanno parte della “Collezione Vaselli”: si tratta di numerosi vasi con decorazione geometrica provenienti dagli scavi effettuati fra il 1955 e il 1960 nelle aree sepolcrali di Poggio Buco di località Sparne, Caravone, Insuglietti e Selva Miccia, insieme ad un importante nucleo di suppellettili etrusco-corinzie e di rari vasi in bucchero, soprattutto hydriae e crateri con decorazione a rilievo, databili alla prima metà del VI sec. a.C. Ai pochi scavi in contesti urbani, sono destinate le sale successive dove sono musealizzati manufatti rinvenuti nell’attuale centro storico del paese (area de “Le Macerie” e “Capisotto”) che attestano una frequentazione dello stesso e del territorio limitrofo a partire almeno dal Bronzo finale (XII sec a.C.) sino al III sec. a.C. Sono significativi della fase insediativa arcaica e tardo-arcaica anche le ceramiche della “Collezione Martinucci” esposte nella terza sala del Museo. Recentemente rinnovato nell’impianto espositivo e didattico, il percorso di visita si è arricchito nel 2016 dei materiali di età arcaica ed ellenistica provenienti dalla necropoli sub-urbana di San Giovanni Nepomuceno, compresa nel circuito del Museo Archeologico all’aperto “Alberto Manzi”. Particolarmente prezioso è un frammento di kilix attica a figure nere attribuita alla cerchia del famoso pittore di Exekias che implementa i rinvenimenti di ceramiche di produzione attica e/o di produzione etrusca, tra cui una celebre hydria del Pittore di Micali, recuperati in passato dalle necropoli circostanti e oggi conservate principalmente al Museo Archeologico Nazionale di Firenze.
Il Museo Archeologico all’aperto “Alberto Manzi” nasce da un’idea del “maestro” d’Italia che fu anche Sindaco di Pitigliano tra il 1995 e il 1997. Inaugurato nel 2003, si caratterizza per il forte valore didattico e per l’impegno a valorizzare lo straordinario patrimonio culturale, naturale e storico-archeologico che ha reso famoso il paese.
Il Parco si trova poco fuori il moderno centro abitato e occupa il pianoro del Gradone che prospetta da sud lo stesso paese a tal punto che i due speroni tufacei si fronteggiano, si osservano e diventano panorama uno dell’altro. All’inizio del percorso di visita è possibile rivivere i vari momenti di formazione dell’impianto insediativo urbano che ha caratterizzato la storia di Pitigliano: dall’articolato villaggio protostorico dell’età del Bronzo finale, rappresentato qui da un modello didattico di abitazione del tipo a capanna circolare con dimensioni vicine al vero, alla città etrusca idealmente ricostruita da una casa a tre vani e portico che alcuni scorci virtuali consentono di osservare internamente. Una scoscesa via “cava”, ovvero intagliata nel banco tufaceo lungo il corso del torrente Meleta, affluente del fiume Fiora, taglia il Pianoro del Gradone lasciando sulla sommità la “Città dei Vivi” per raggiunge la necropoli omonima in uso dalla seconda metà del VII fin quasi la fine del VI sec. a.C. L’allestimento di una tomba a camera dimostrativa con finalità didattiche accompagna il visitatore verso la “Citta dei Morti”. Al culminare della via in tagliata, si apre la Necropoli di San Giovanni Nepomuceno (VI-IV inizi III sec. a.C.) che restituisce tombe a cassa litica di età ellenistica sistemate negli spazi tra i dromoi delle tombe a camera arcaiche, alcune monumentali, servite da una via carraia che conduceva in antico al pianoro di Pitigliano. L’ubicazione della necropoli nota sin dal XIX secolo, è rimasta incerta sino al 2002-2003 quando grazie alla tenacia nelle ricerche dell’etruscologo Enrico Pellegrini, fu riportata alla luce.
Una esemplificazione del vasellame rinvenuto nelle camere funerarie di queste tombe è esposta nel Museo Civico Archeologico della Civiltà Etrusca, ospitato nel Palazzo Orsini di Pitigliano.

 

Informazioni:

Comune di Farnese: tel 0761 458091 www.comune.farnese.vt.it

Museo civico “Ferrante Rittatore Vonwiller”: tel. 0761 458849 museofarnese@virgilio.it

Riserva Naturale Selva del Lamone: tel. 0761 458159  selvalamone@gmail.com

 

 

Farnese tra Arte e Storia: I Musei Civici Archeologici di Pitigliano tra i Musei SuperAbili di Maremma. Accessibilità e prospettive future
 

Clicca per Condividere questo articolo


 
 
 


 
Ultime news di ARTE e CULTURA
La Serpara / dialoghi tra arte e naturaLa Serpara / dialoghi tra arte e natura... Teatro FITA, domenica è di scena Sugo fintoTeatro FITA, domenica è di scena Sugo finto... Sabato 20 ottobre Alice Sabatini apre la stagione artistica del teatro comunale Lea PadovaniSabato 20 ottobre Alice Sabatini apre la stagione artistica del teatro... Lo sguardo e l'oggetto. Dialoghi intorno all'arteLo sguardo e l'oggetto. Dialoghi intorno all'arte...
Festival Teatro FITA XXIII Premio Città di Viterbo, su il siparioFestival Teatro FITA XXIII Premio Città di Viterbo, su il sipario... Alessandro D'Alatri a Orte per il premio Filoteo AlberiniAlessandro D'Alatri a Orte per il premio Filoteo Alberini... AMACI – XIV Giornata del contemporaneo: Dalla scultura alla città: i 'ferri bifrontali' di Pietro ConsagraAMACI – XIV Giornata del contemporaneo: Dalla scultura alla città: ... Tiburzi un brigante nel LamoneTiburzi un brigante nel Lamone...
Occhioviterbese
 
OCCHIOVITERBESE SEZIONI RUBRICHE STRUMENTI SERVIZI LINK UTILI
Redazione OV
Staff O.V.I.T.
Contatti
Facebook FanPage
Facebook Profilo I
Facebook Profilo II

Facebook Profilo III
OcchioMusic su Facebook
Occhio al Giardino su Facebook
Occhio al Cuore su Facebook
Occhio all'Oroscopo su Facebook
Cronaca
Politica
Notizie Utili
Arte e Cultura
Da non perdere
Lettere dai lettori
Curiosità
Sport a Viterbo
Ultime dal mondo
Occhio al Giardino
Occhio alla ricetta
OcchioWall
OcchioMusic
Occhio alla salute
Occhio al Cinema
Occhio all'oroscopo
Tecnologia
Sala giochi
My Occhio
Toolbar
Widget
OV Mobile
Rss
Servizi Web
Offerte Usato
Orari bus
Turni farmacie
Meteo
Comuni di Viterbo
Privacy Policy
Cookie Policy

 
P.I. 02027870563 - Autor. / Reg. Tribunale di Viterbo Nº 10/09 del 02/09/09
Iscritto al Registro degli Operatori di Comunicazione in data 21/12/2010 con numero 20478
Tutti i diritti riservati

Privacy Policy Cookie Policy

 

swfobject.registerObject("FlashID"); /*]]>*/