Senza Far Rumore


dall'album: Live@Riverside 24-02-2013
di Atti-Osceni-Timoria-Tribute

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Musica internazionale, Michel Cleis ospite del Milk Club a Viterbo

Secondo appuntamento con “Back to the roots”, il ciclo di eventi dedicato alla grande musica internazionale promosso dal Milk Club. Dopo il successo ottenuto con Satoshie Tomiie,  arriva a Viterbo un altro artista di assoluto spessore: Michel Cleis. Nato nella svizzera italiana inizia a comporre da ragazzo raggiungendo il suo apice nel 2008 con una traccia unica e indimenticabile, la Mezcla, un disco dai sinuosi ritmi latini e tribali con un cantato spagnolo caldo e coinvolgente. Un pezzo unico nel suo genere, in cima alle classifiche di tutto il mondo. Il successo è planetario e la traccia vince nel 2009 l'ambitissimo premio "Ibiza dj award" come tracks of the season. Successivamente si unisce alla celebre "Cadenza" al progetto "Vagabundos" suonando all'Ushuaia e al Pacha di Ibiza. Produttore e dj di successo, nel 2015 riesce ad ottenere ancora un importante premio nell'isola spagnola. Con la sua nuova traccia "Marvinello" infatti ottiene nuovamente un "Ibiza dj award" nella categoria "vocal track ok The season".

Influenzato da artisti come Miles, Lucio Battisti e i Beatles rappresenta nel panorama ibizenco un modo di intendere la musica unico e del tutto particolare. Una scelta, quella del Milk Club, non casuale, per il sabato di carnevale. Una data unica e calda dove i ritmi di Cleis potranno far esplodere un clima che solo lui può creare: una festa senza fine.

Un Back to the roots che si preannuncia quindi entusiasmante e carico come non mai.

 

Divertimento, Arte ed Allegria. Interessante iniziativa a Viterbo
Abbiamo incontrato un grande amico di Occhio Music che vuole presentare a tutti la sua ultima idea: è Simone Gamberi, in Arte Primus, un cantautore di Grotte S. Stefano (Viterbo). La sua più grande passione? La Musica! O.M.: “Simone, vuoi raccontarci quante soddisfazioni ti ha dato l’ultimo anno?” S.G.: “Ques... Leggi Recensione